Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

PARTNER SRL e LASI FORMAZIONE, Agenzie Formative Accreditate presso la Regione Toscana, organizzano il

CORSO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI – SICUREZZA LAVORO
Ai sensi del D.Lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato-Regioni
del 21.12.2011 e s.m.i.

(in modalità mista aula + e-learning )


L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 (cosiddetto Testo Unico sulla Sicurezza) prevede una specifica formazione sulla sicurezza per i dirigenti, secondo i contenuti e la durata previsti dall’ Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 e s.m.i.

Obiettivi del corso: fornire ai partecipanti una formazione che copre gli ambiti giuridici e normativi in materia di sicurezza e salute sul lavoro, approfondendo la gestione e l’organizzazione in azienda della sicurezza, anche per mezzo di modelli conformi ai requisiti dell’art. 30 del D. Lgs. 81/08. Saranno inoltre trattate le tematiche relative alla valutazione dei rischi, alla comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori.

Destinatari: Il corso è rivolto ai dirigenti. L’art. 2 C. 1 lettera d) del D.Lgs 81/08, definisce “dirigente” la persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.


DURATA: 16 ore, di cui 8 in aula + 8 in FAD (e-learning)

CALENDARIO:

18 Settembre 2019 (orario: 14.00 – 18.00) – MODULO 1 

25 Settembre 2019 (orario: 14.00 – 18.00) – MODULO 2

I MODULI 3 E 4 (per un totale di 8 ore) saranno svolti in modalità e-learning tramite apposita piattaforma online, e può svolgersi presso l’azienda o presso il domicilio del partecipante purché le ore di formazione rientrino nelle ore di lavoro. A seguito della conferma dell’adesione verranno consegnate le password di accesso alla piattaforma per la gestione on line del corso.

Al raggiungimento del numero minimo di partecipanti verrà inviata una conferma di iscrizione tramite e-mail.

SEDE DEL CORSO IN AULA: Largo Torricelli 7 Loc. Pieve al Toppo – 52041 Civitella in Val di Chiana (AR)

QUOTA: € 200,00 + IVA  a partecipante

CERTIFICAZIONE FINALE: Attestato di frequenza rilasciato a ciascun partecipante idoneo purchè abbia frequentato entro il 90 % del monte ore complessivo e purchè abbia superato la verifica scritta finale.


CONENUTI DEL CORSO

Ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012 (Contenuti conformi all’Accordo Stato-Regioni del 22.02.2012)

MODULO 1 : GIURIDICO – NORMATIVO
Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori. Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive. Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilita’ e tutela assicurativa. Delega di funzioni. La responsabilita’ civile e penale e la tutela assicurativa. La “responsabilita’ amministrativa delle persone giuridiche, delle societa’ e delle associazioni, anche prive di responsabilita’ giuridica” ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i. I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia.

MODULO 2: GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA
Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 30, D.Lgs. n. 81/08). Gestione della documentazione tecnico amministrativa. Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione. Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze. Modalita’ di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attivita’ lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D. Lgs. n. 81/08. Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione.

MODULO 3: INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI
Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi. Il rischio da stress lavoro-correlato. Il rischio ricollegabile alle differenze di genere, eta’, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale. Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento
di lavori in appalto. Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio. La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attivita’ di partecipazione dei lavoratori e dei preposti. I dispositivi di protezione individuale.
La sorveglianza sanitaria.

MODULO 4: COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI
Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo. Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realta’ aziendale. Tecniche di comunicazione. Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti. Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. Natura, funzioni e modalita’ di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.


Per Informazioni ed iscrizioni: 

VALENTINA VALENTINI                         ROBERTA GIANI

 0575/360459                                        0575/411750

  formazione@partnersrl.info                     formazione@lasi.it


INVIA LA PRE-ADESIONE AL CORSO COMPILANDO IL MODULO SOTTOSTANTE